Il 18esimo vertice dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai si terrà a Qingdao A Qingdao, i leader, insieme per la cooperazione

Si terrà dal 9 al 10 giugno a Qingdao la 18esima edizione del summit di incontro dei capi di Stato dei Paesi membri della SCO. Il presidente cinese Xi Jinping presiederà il Summit e sarà presente alle attività relative. Per l’occasione lo stesso ha anche invitato i presidenti di Russia, Kazakistan, Kirghizistan e Iran a recarsi in visita ufficiale in Cina. Il presidente cinese avrà poi altri incontri bilaterali con diversi leader.

Wang Yi ha affermato che durante il Summit di Qingdao i partecipanti proveranno a fortificare lo ‘spirito di Shanghai’ e discuteranno su argomenti come il rafforzamento della cooperazione in materia di sicurezza in questo nuovo contesto storico, del coordinamento dello sviluppo strategico e degli stimoli alla cooperazione pratica. I paesi membri programmeranno un progetto complessivo, specifico e chiaro per il futuro sviluppo dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai.

«Il presidente Xi Jinping offrirà un banchetto agli ospiti e presiederà rispettivamente i colloqui ristretti e quelli allargati, con l’obiettivo di un approfondito scambio di opinioni sulla cooperazione in vari settori in questo nuovo contesto storico e su importanti questioni internazionali e regionali. L’appuntamento sarà importante per raggiungere dei consensi e coordinare le attività, promuovere il rafforzamento della cooperazione nel quadro della SCO in questa nuova epoca e contribuire ulteriormente alla pace e allo sviluppo della regione».