Grecia, con UE è muro contro muro