sabato, Maggio 15

Gran Bretagna: scoperta una nuova Pompei? Si parla della maggior scoperta degli ultimi anni nel Regno Unito

0

L’hanno già ribattezzata ‘la Pompei inglese’. A Whittlesey, nel Cambridgeshire, nel cuore della campagna inglese, archeologi inglesi hanno portato alla luce un villaggio dell’Età del Bronzo che risale almeno al 1000 aC. Le case del villaggio subirono un vasto incendio, per poi essere sommerse dal fango, che ne ha conservato i resti. Le abitazioni sono in ottime condizioni, con addirittura i tetti, collassati su se stessi, rimasti intatti. Trovate poi numerose ceramiche con resti di cibo, monili, gioielli e molto altro, tanto che si parla della maggior scoperta degli ultimi anni nel Regno Unito. Ora le indagini sulla Pompei inglese andranno avanti e ci si aspetta che possano tornare alla luce ancora tanti altri oggetti della vita comune degli ‘inglesi’ dell’epoca.

(video tratto dal canale Youtube di Sky News)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->