lunedì, Agosto 2

'Going for Growth', per aiutare le donne imprenditrici

0

Anche se in Europa vivono più donne che uomini, le donne rappresentano solo un terzo degli imprenditori in UE, per questo l’irlandese Paula Fitzsimons ha ideato nel 2009 un’iniziativa davvero interessante: ‘Going for Growth’ (‘puntare sulla crescita’), dove vuole aiutare le imprenditrici a far crescere le loro aziende mettendole in contatto con donne di successo. Il suo obiettivo è quello di aiutare le donne a puntare sempre più in alto e a realizzare le proprie ambizioni di crescita.

Il programma ‘Going for Growth’ consiste nel mettere un gruppo di donne in contatto con un’imprenditrice di successo e attraverso dibattiti e riunioni le partecipanti imparano qualcosa le une dalle altre e tutte ci guadagnano in termini di idee ed esperienza. E’ sponsorizzata da Enterprise Ireland e KPMG e ha già aiutato più di 400 imprenditrici a raggiungere i loro obiettivi di crescita e successo. Tra queste imprenditrici, nel video possiamo ascoltare l’esperienza di Isolde Johnson, la quale fa parte del gruppo guidato da Caroline Keeling, la numero uno di Keelings, una società internazionale di frutta e verdura.

 

(video tratto dal canale YouTube di Euronews)

 

 

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->