lunedì, Settembre 27

Gli Ebola Soccer Survivors

0

La battaglia contro Ebola non è finita. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità negli ultimi due mesi la media di contagi è stata di 30 a settimana: numeri lontani da quelli del picco dei mesi scorsi, ma l’allarme rimane alto, come afferma anche Medici senza frontiere. In totale finora, dal marzo dello scorso anno (quando partì l’emergenza), più di 11 mila morti e 27 mila contagi. Nuovi casi sono segnalati in Liberia, che soltanto qualche mese fa era stata dichiarata ebola free, così come in Guinea e Sierra Leone. E proprio da qui arriva una storia particolare, quella di chi non ha voluto arrendersi all’Ebola, ma ha lottato e ha vinto. E’ la storia di Erison Turay e di altri che come lui hanno trovato un nuova forza e la solidarietà sul campo di calcio.

 

(video tratto dal canale Youtube del New York Times)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->