sabato, Luglio 24

Giappone: ecco i ‘transformers’ J-deite Ride è il nome di questo robot alto 4 metri

0

Dopo tanti film, fumetti e cartoni animati, finalmente è realtà: in Giappone è stato infatti presentato il primo robot in grado di trasformarsi in pochi secondi in una vera e propria auto funzionante. Si tratta di un progetto partito nel 2014 e nato dalla collaborazione dei suoi due creatori, Wataru Yonishazi e Kenji Hishida, con i brand Brave Robotics, Takara Tomy e Asratec.

J-deite Ride è il nome di questo robot alto 4 metri e che presenta due modalità: quella umanoide, capace di camminare su due gambe, e quella veicolo.  Sarebbe però in arrivo un altro modello alto più di 5 metri entro il 2020. 

(Video tratto dal canale Youtube Euronews)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->