venerdì, Dicembre 3

Fedez for President Appello a Federico Leonardo Lucia: "Ripensaci!". E candidati davvero, ma a Capo dello Stato

0

Berlusconi, a fronte della scelta di un rilevante parlamentare della filiera movimentosocialealleanzanazionaleconfluenzaconforzaitalianelpopolodellelibertà (tutto insieme così si capisce meglio) di dare vita con Fini alla scissione di FLI, Futuro e Libertà per l’Italia, disse di aver creduto che Bocchino fosse il Programma, non il cognome.

Ambiguità semantica (e storia se non vera ben inventa) che ci riporta, mutatis mutandis, a Federico Leonardo Lucia, in arte Fedez, che oggi (lunedì 15 novembre 2021, giornata da segnare albo lapillo) dà vita al suo ‘soggetto politico’, o più brutalmente Partito. Fresco. Incalzante. Rivoluzionante. Nuovo. Che già Partito Di Fedez, PDF, riporta più ai files che alla politica, se poi fosse Partito Nuovo Fedez, PNF, riporterebbe dritto dritto al ventennio Fascista ed al suo Partito Nazionale Fascista, PNF. Ché ‘Disumana’ appare più che altro una descrizione del ‘Partito’ medesimo. E dell’operazione autopromozionale beffa diretta al lancio del nuovo, omonimo, Album in uscita. Così come ‘disumana’ appare la dabbenaggine di tutti i politici (e vabbè), sondaggisti (ma ragazzi…) e giornalisti (maddai!). Che ci sono cascati come fringuelli nella pania, mentre lui autorevolmente annuncia: «Scendo in campo perché la politica italiana è una cosa seria. Vota Disumano». Rapidamente perculandoli.

Quello che ci stupisce, rattristandoci, nella invenzione di Fedez è la mancanza di amore per le Istituzioni, ché va bene rifiutarsi di diventare Primo Partito italiano e maggiore gruppo parlamentare alle prossime elezioni politiche, nel 2022 o 2023, come certamente avverrebbe, salvando il Paese. Che ha bisogno addirittura di più, e subito, subitissimo, tra una sessantina di giorni: anzitutto di un nuovo Capo dello Stato conseguentemente alla scadenza del settennato del Presidente Sergio Mattarella, e della sua irrevocabile intenzione di non accettare la ricandidatura. Speriamo che Fedez rifletta e si sacrifichi piegandosi allo stato di emergenza, accettando di salire alla massima magistratura della Repubblica. Il fatto che la Costituzione (Articolo 84, Comma primo) preveda un limite minimo d’età di 50 anni, e 32 soltanto ne ha Fedez, è solo un fastidioso particolare. Quisquilie, pinzillacchere, facilmente superabili con un piccolo sforzo di volontà ed un agire concorde di tutte le forze politiche e di tutti i parlamentari con senso dello Stato. Per cui intanto cresce impetuosa di ora in ora la richiesta popolare: ‘Fedez al Quirinale’. Di fronte al favor populi ed all’emergenza sanitariaeconomicapoliticamorale non saranno certo simili ubbie costituzionalistiche a fermare l’ascesa al Colle del più autorevole candidato possibile.

Quanto alla First Lady…

 

Presidente della Repubblica, cronache della corsa /1  (continua)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

Giornalista. Editore con ‘La Voce multimedia’

End Comment -->