giovedì, Aprile 22

Droga: tunnel sotterraneo verso il confine Era simile a quello utilizzato per fuggire dalla detenzione dal criminale 'El Chapo'

0

Un tunnel sotterraneo al confine territoriale tra gli Stati Uniti e il Messico è stato scoperto dalla polizia federale, che ha arrestato 16 presunti trafficanti di droga e sequestrato dieci tonnellate di marijuana. Il tunnel è lungo circa 800 metri e possiede collegamenti ai magazzini a Tijuana, in Messico, e San Diego in California. L’ingresso si trova ad una decina di metri di profondità, accessibile tramite un‘apertura, come di un pozzo per l’acqua potabile, portando chi vuole accedere al tunnel e collegandolo direttamente al fondo di esso, con un passaggio segreto che aveva supporti strutturali per nascondere la droga e uno di ventilazione, molto simile a quello usato dalle compagnie detentrici della droga, come quello attraverso il quale ‘El Chapo Guzman è  fuggito dal carcere pochi mesi fa.

(tratto dal canale ‘Youtube’ di ‘teleSUR English’)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->