mercoledì, Settembre 22

“Democratici e Repubblicani USA servono insieme”

0

L’ex governatore del Maryland Martin O’Malley parla con il conduttore Chris Matthews sulla sua battaglia in materia di sicurezza impegnata per leggi più restrittive e severe sull’uso di armi leggere, ma anche sullo stato attuale della sua corsa verso la corsa democratica per le elezioni presidenziali.

Queste le parole di Martin O’Malley: “L’America sta crescendo economicamente rispetto allo stallo del resto del mondo, anche nel livello di qualità dell’istruzione, soprattutto accademica, che fornisce a chi si reca nelle sue università. Tuttavia permangono negli USA aree in cui la popolazione si spara contro soltanto per pregiudizi razziali o di genere , o per pura emulazione di giochi di ruolo, come accaduto di recente in molte università americane. Io penso che l’America ha bisogno per maturare in politica (e non solo) del confronto tra forze politiche dei democratici che dei repubblicani, indipendentemente da chi vincerà le prossime elezioni. Tali aree politiche differenti negli scopi e obiettivi per governare sono diventate espressione non soltanto di chi è nato in America, ma anche delle nuove generazioni di figli di immigrati, stabilitosi negli USA e perciò giocano un ruolo importante e fondamentale per guardare alle esigenze della popolazione e di tutta la società americana. Riguardo all’ultimo debate credo che vadano chiarite le posizioni da tenere su due punti fortemente connessi tra di loro: immigrazione e politiche migratorie ad essi legate

(tratto dal canale ‘Youtube’ di ‘ MSNBC’

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->