sabato, Luglio 24

Davos in 90 secondi Ma cos’è di preciso questo vertice economico, e perché è così importante?

0

E’ cominciato il 20 gennaio a Davos, in Svizzera, l’incontro annuale del World Economic Forum, uno dei più importanti vertici internazionali sui temi dell’economia e dello sviluppo. Ma cos’è di preciso questo vertice di Davos, e perché è così importante?

Si tratta di un incontro organizzato dal World Economic Forum, una fondazione senza scopo di lucro con sede a Cologny, fondata nel 1971 dal professore tedesco Klaus Schwab con il nome di European Management Forum. Fu proprio in quella occasione che nacque il vertice internazionale di Davos. Per la prima edizione vi furono 444 persone che parteciparono, tutte legate al mondo economico dell’Europa occidentale.

L’obiettivo dell’evento era quello di fare in modo che il mondo economico e imprenditoriale europeo potesse entrare in contatto con le pratiche di gestione statunitensi e prenderne spunto. Gli incontri del World Economic Forum a Davos sono aperti alla maggior parte dei leader mondiali, i quali vengono invitati a spese della fondazione. Gli altri 2.000 partecipanti, rappresentanti delle maggiori imprese mondiali e del mondo economico, possono arrivare a pagare fino a 25mila dollari. Non esiste un incontro plenario di tutti i partecipanti, ma tanti piccoli incontri tematici o bilaterali tra diversi leader in cui si discute di questioni specifiche.

(video tratto dal canale Youtube della BBC)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.
End Comment -->