lunedì, Dicembre 6

Crisi migranti: continuano i 'viaggi della speranza' field_506ffbaa4a8d4

0

Nonostante l’accordo raggiunto venerdì scorso a Bruxelles tra i capi di stato europei e la Turchia sulla strategia per arginare lo sbarco di migliaia di profughi sulle coste greche, tra Sabato mezzanotte – quando l’accordo è entrato in vigore – e la Domenica mattina sono arrivate dalla Turchia alla Grecia, nel Mediterraneo orientale, almeno cinque barche, che trasportavano più di 30 rifugiati ciascuna.

L’accordo prevede l’impegno da parte dell’Unione Europea di accogliere un siriano dai campi profughi per ogni clandestino rimpatriato in Turchia. Inoltre, in cambio del rimpatrio in Turchia dei clandestini, l’Unione Europea si è impegnata al rilancio dei negoziati per l’ingresso di Ankara nell’UE.

Riuscirà l’Unione Europea a trovare un accordo in cui si riuscirà a risolvere la crisi migranti?

 

(video tratto dal canale YouTube di Al Jazeera)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->