sabato, Ottobre 16

Costa Rica: Evangelista Blanco, l’ artista nazionale del giardinaggio Quattro anni fa gli è stato assegnato il Premio Cultura Popolare tradizionale assegnato dal Ministero della cultura e della gioventù

0

Evangelista Blanco è l’ artista del giardinaggio che ha realizzato le figure di cipresso che abitano il parco di Zarcero.   Quattro anni fa gli è stato assegnato il Premio Cultura Popolare tradizionale assegnato dal Ministero della cultura e della gioventù,

La vita di Blanco, quasi 80 anni, inizia tutti i giorni alle 4.30 quando  arriva sul posto di lavoro e non lo lascia fino alle 4 del pomeriggio. Sono ormai 50 anni che svolge questo lavoro: all’ epoca gli era stato dato il compito di “piantare alberi” in una piazza secca che non era ancora un parco. Prima di iniziare a lavorare come giardiniere, Blanco lavorava come idraulico del Comune di Zarcero. Non prepara molto il design delle figure che disegna tra gli alberi.  Quando gli fu consegnato il Premio, la giuria aveva riconosciuto il suo lavoro come parte dell’immaginario culturale di molti costaricani e che rimarrà tale per le generazioni future. «Finché Dio non mi porterà in un altro pianeta, ho intenzione di lavorare in questo parco», ha concluso il vincitore.

(Video tratto dal canale Youtube Aljazeera)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->