lunedì, Maggio 17

Convertitore da Youtube a mp3: i migliori siti disponibili Ecco quelli abbastanza veloci da consentirti un download rapido ma di qualità, sicuro per la privacy e dai risultati impressionanti. Se cerchi strumenti validi, loro sono la soluzione migliore al tuo problema

0

Youtube è la piattaforma video più sfruttata al mondo, con oltre 1.325.000.000 di utenti attivi. E’ possibile ritrovare contenuti di qualsiasi tipo, partendo dai video musicali fino a veri e propri film. Gli utenti si muovono in un mondo in continua evoluzione, che cambia giorno dopo giorno e ora dopo ora, in base a quello che viene caricato.

Il settore musicale è sicuramente uno dei più sfruttati, perché è proprio su Youtube che i cantanti postano le anteprime delle loro nuove canzoni. I fan possono interagire tra loro attraverso i commenti, attivando nuove interazioni e conversazioni.

Se ti sei appassionato ad una canzone o, più in generale, hai bisogno di un suono in arrivo da Youtube, il modo più semplice per ottenerlo è sfruttare un Convertitore MP3.

Se non sai di cosa stiamo parlando e sei curioso di conoscere i vantaggi che potresti trarne, continua a leggere la nostra guida e scopri i due migliori siti disponibili per convertire i video in mp3: flvto mp3 e lazymp3.

Cosa significa convertire in mp3

Convertire un video – che solitamente è in formato MP4 – in MP3 significa trasformarlo in un suono, liberandosi completamente dall’immagine.

E’ chiaro che la conversione prevede la trasposizione completa dell’audio del video. Quindi, se la clip da cui stai estrapolando il suono ha una parte che non ti interessa, dovresti poi tagliare in seguito quella specifica sezione.

La conversione da Youtube è estremamente semplice perché, sfruttando i giusti strumenti, ti servirà solo il link del video e poi il suono sarà vostro in pochi semplici click.

Per ciascuno dei convertitori ti proporremo una guida dettagliata, che ti consentirà di capire come utilizzare il sito al meglio.

Inoltre, potrebbe interessarti scoprire che la conversione può riguardare qualsiasi tipo di video, e non solo quelli musicali. La scelta è tua, non devi fare altro che selezionare il video che ti interessa convertire.

Come ottenere il link Youtube

Il primo passaggio, obbligatorio per poter utilizzare entrambi i siti di conversione, è recuperare il link Youtube del video. Hai a disposizione due metodi diversi per riuscirci, a seconda che tu stia utilizzando un computer o uno smartphone.

1) Computer

Nel primo caso, il modo più semplice per ottenere il link è copiarlo dalla barra di ricerca, posta sopra la finestra di video. Non dovrai fare altro che cliccarci su e poi premere due tasti: “Ctrl+C” (Windows) o “Cmd+C” (Apple).

Se preferisci non usare i tasti puoi cliccare il tasto destro del mouse e poi selezionare l’opzione “Copia”. Il risultato dovrebbe essere simile a questo:

https://www.youtube.com/

2) Tablet / Smartphone

Se invece stai utilizzando un dispositivo mobile, dovrai raggiungere la sezione “Info” del video. Noterai una piccola freccia, affiancata dalla dicitura – Condividi -.

Cliccandoci su ti si aprirà una nuova finestra, con diverse opzioni di selezione.

Dovrai scegliere “Copia link”. Semplice, no?

I 2 siti di conversione mp3 migliori

Ora che hai ottenuto il link, non ti resta che trasformare il video in un suono. I due migliori siti di conversione che stiamo per proporti ti aiuteranno a farlo il più rapidamente possibile, senza perdere tempo.

Ci riferiamo a flvto mp3 e lazymp3, entrambi molto apprezzati dagli utenti Italiani.

Flvto mp3

Flvto mp3 è un sito di conversione gratuito, semplicissimo da utilizzare. Ti permette di convertire e scaricare file MP3 e MP4 di alta qualità, semplicemente con un click!

Di seguito ti riportiamo le indicazioni del sito per il funzionamento, che ti aiuteranno ad utilizzarlo senza commettere errori. Segui i passaggi e, nel giro di pochi secondi, otterrai il tuo suono di qualità:

1. Cerca un video
Cerca un video su Youtube che ti interessa convertire, poi copia l’URL (il link) come ti abbiamo spiegato nella sezione precedente.
2. Inserisci l’URL
Inserisci il link del video YouTube nella barra di ricerca posta al centro della Home del sito. E’ impossibile non notarla, perché occupa quasi tutta la pagina iniziale.
3. Da YouTube a MP3/MP4
Seleziona il formato di download, che potrebbe essere un file mp4 (video) o mp3 (audio) e scaricali gratuitamente.

Flvto mp3 è particolarmente conosciuto per le sue prestazioni efficienti. Il livello dei file audio e video ottenuti è estremamente alto, qualitativamente superiore alla media.

Lazymp3

Proseguiamo con il secondo sito di conversione, lazymp3, compatibile con pc, smartphone, tablet e console.

Anche in questo caso, la rapidità è la parola d’onore. Per scaricare i file mp3 impiegherai solo pochi minuti, ottenendo una qualità sorprendente.

Il sito è totalmente gratuito, e non verrai infastidito da plug-in o pubblicità fastidiose che distolgono solo l’attenzione. Ciò che conta davvero è il suono, che diventa il protagonista indiscusso.

Il processo di conversione e download è del tutto simile a quello che ti abbiamo mostrato per flvto mp3. Anche lazymp3 è caratterizzato da una barra di ricerca abbastanza grande, posta al centro della schermata principale. Inserisci lì il link e poi clicca il tasto “scarica” per iniziare il download.

C’è comunque una piccola differenza; flvto ti permetteva di scaricare anche il video (formato mp4), mentre lazymp3 è indirizzato unicamente al suono.

Tutti i download che effettui sfruttando i sistemi di conversione di lazymp3 sono assolutamente anonimi. Come riporta il sito: <Tutti i dati vengono crittografati, nessun file viene archiviato e nessuna cronologia viene salvata nel nostro database.>

Potrai convertire video Youtube senza preoccuparti di nulla. Non ci sono limiti neanche legati alle quantità di suoni che può scaricare.

Il servizio di laztmp3 è rapido e gratuito, ottimo per chi ha a disposizione poco tempo.

Conclusioni

Dopo aver letto le nostre istruzioni, sei pronto a scaricare i file audio delle tue canzoni e clip preferite. Tutto quello che ti serve è una minima quantità di tempo.

I siti che ti abbiamo proposto sono abbastanza veloci da consentirti un download rapido ma di qualità, sicuro per la privacy e dai risultati impressionanti. Se cerchi strumenti validi, loro sono la soluzione migliore al tuo problema.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->