martedì, Aprile 13

Cina la triste storia dei 'left-behind children' La crisi economica e l'emigrazione verso i grandi centri anno ampliato il fenomeno dell'abbandono di minore

0

In Cina 61 milioni di bambini, detti ‘left-behnid children’, vivono separati dalle loro mamme e papà a causa del rapido sviluppo economiche ha causato un forte divario tra ricchi-poveri, costringendo i lavoratori a emigrare dalle aree rurali alle città. Questo a sua volta ha fatto si che i loro siano stati lasciati nelle zone rurali sotto la cura di parenti, per lo più i nonni con poca o nessuna educazione, di amici di famiglia, o in balia di  se stessi. Nella maggioranza dei casi i custodi non hanno la capacità fisica, mezzi finanziari, o le conoscenze necessarie per prendersi cura di questi bambini. Spesso a causa di tali abbandoni sviluppano dei ritardi psicofisici, rischiano di diventare prede mercanti di schiavi, vengono coinvolti in attività criminali o cadono in uno stato di depressione che li conduce al suicidio.

 

(Fonte video tratta da canale YouTube ‘BBC News‘)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->