sabato, Giugno 19

Cile: è Sebastian Pinera, il vincitore delle elezioni Ma chi è il nuovo presidente cileno?

0

A vincere le elezioni presidenziali cilene è il candidato conservatore Sebastian Pinera, che aveva già guidato il Paese tra il 2010 e il 2014 e che ha già incassato le congratulazioni dell’ avversario di centrosinistra, Alejandro Guillier per aver vinto le elezioni presidenziali.

Secondo gli ultimi dati, Pinera avrebbe conquistato all’ incirca il 54,57% dei voti mentre Guillier il 45,43%. Sebbene la sua precedente presidenza si fosse conclusa con una diminuzione della popolarità, era però riuscito a far volare l’economia cilena, che era riuscita a toccare il 5% di crescita. 

Ma chi è Sebastian Pinera? E’ un ricco uomo d’affari 68enne, laureato a Harvard. Uscito vincitore dal primo turno con un 36,6%, risultato inferiore alle aspettative, ma comunque saldamente in testa agli avversari, in molti dubitavano dell’ esito del voto. Tra gli slogan della sua campagna elettorale, quello di porre rimedio alle riforme del predecessore, la socialista Michelle Bachelet. Invece, il candidato di centrosinistra, Guillier, 64enne, ex giornalista e senatore, aveva vinto le primarie con un grande vantaggio e al primo turno aveva conseguito il 22,7%.

«Abbiamo fede nel nostro Paese. Fiducia nei cittadini cileni e abbiamo la speranza che assieme costruiremo un buon futuro per ciascuno di noi tutti» ha dichiarato il Presidente Sebastian Piñera.

(Video tratto dal canale Youtube euronews)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->