Navigazione: Speciale Iran 2017

Iran: Rouhani vince la sfida elettorale
di

“Le dichiarazioni anti-iraniane fatte ieri da Trump e il fatto stesso di aver scelto Arabia Saudita ed Israele come destinazioni del suo primo viaggio all’ estero lanciano un chiaro messaggio all’Iran”.

Iran: oggi si vota
di

Affluenza potenzialmente decisiva, anche il leader supremo Ali Khamenei hanno lanciato un appello a una partecipazione massiccia al voto

Iran: dopo il voto, cosa cambierà?
di

Ad un giorno dalle elezioni cerchiamo di capire come questo voto influenzerà il Paese: è davvero auspicabile, in Iran, un cambiamento? O chiunque vincerà il regime repressivo della Repubblica Islamica rimarrà sempre uguale?

Chi è Ebrahim Raisi? il vero avversario di Rouhani
di

Si oppone alla politica filo-occidentale di Rouhani mobilizzando sia i conservatori sciiti sia lo strato della popolazione più povera ad andare al voto per eleggere lui, il vero rappresentante dell’ala conservatrice. Il suo programma punta ad un sistema economico autosufficiente, chiamato economia della ‘resistenza’

Iran: chi è Hassan Rouhani? il favorito nella corsa presidenziale
di

Per quattro anni Rouhani ha portato avanti un programma filo-riformatore, basato su una politica d’apertura con l’Occidente e l’Asia. Questa politica filo occidentale è arrivata al culmine nel 2015, anno in cui il Governo Rouhani, dopo 21 mesi di trattative, ha trovato un’intesa sul progetto nucleare con i ʹ5+1ʹ