lunedì, ottobre 15

Canapa in festa, tra musica, specialità e ‘Roots Canapa Cup’ 'DIARIO DAL CAMPO' ... IN DIRETTA DA GRAVINA DI PUGLIA /9

0

Dopo tanti mesi di sacrifici nei campi e nelle serre sotto il sole, con il vento, la pioggia piegati a smaschiare è giunto il momento di festeggiare.
Domenica 14 Ottobre dalle 16:20 Roots ha organizzato la prima festa del raccolto della Murgia. Tanta musica, mercatino, specialità alla canapa, cibo per tutti i gusti e la tanto attesa ‘ROOTS CANAPA CUP‘.

Questi saranno gli artisti che si alterneranno :

ROOTSREALITY HI-FI – SOUND nasce come sound system non molti anni fa, legato all’amore per la roots-reggae music, al messaggio che essa porta con se, ed alle vibes di cui è fornitrice..tutto ciò ha portato nel 2010 all’esigenza di costruire il sound system..
Il sound si caratterizza per una selezione roots militante che non guarda più propriamente alla Giamaica come “fornitrice di musica” ma bensì all’Inghilterra dove ormai, da molti anni, si è sviluppato un groove musicale diverso rispetto alle origini, nato e sviluppatosi sotto il nome di british reggae.
L’University of Dub di Londra, ma anche altre dance nel territorio inglese sono state la base musicale e ispirazione per il sound system che in questi pochi anni ha suonato in centinaia di session, in Italia ed all’estero con apice in posti come il Kington Dub Club in Jamaica, Londra ecc..
Resident sound delle edizioni fra “le mura di casa” dei meeting chiamati Dub Farm che hanno visto l’arrivo nel territorio di diversi ospiti di caratura internazionali siano essi cantanti, mc, o sound system.
Si affianca alla selezione, la voce di JANE WARRIAH, anglo-giamaicana, che provvede ad utilizzare il microfono come un arma contro la babylonia che ci circonda.

SUPERBASS:  classe 1962, Mimmo Pizzutilo aka Superbass è uno dei fondatori e selecta del sound system I&I Project di Altamura, fra i più storici e massicci in Italia. Attivo nella scena reggae italiana sin dai primi anni 80 con la band Different Stylee e come dj selecta, colleziona dischi da sempre e non riesce a smettere. Il suo modo di selezionare musica è guidato dall’amore profondo per il roots reggae e il dub ma senza troppe barriere stilistiche, aspettatevi di tutto… reggae a 360 gradi, world music, dubstep, jungle, ed anche specials di amici e produzioni inedite.

GARGANISTAN HI-FI: iniziano le prime session GarganinDub in collaborazione con Viktor del PSALM collective, ospitando Nyahbinghi Dub ft Kokò Vega, successivamente il GARGANISTAN HIFI amplifica presso Scuria la session DubZoic ft Lucadread. E’ cosi che nel Novembre 2016 iniziano le session al Carignani Roots Dub club, targate Garganistan Hi Fi & Tuff we Tuff , prima collaborando con i fratelli del PSALM Collective di Campobasso, ospitando nella propria Yard : Roots Reality Hi Fi ft sis Jane Warria, Pushman, Lion I-Drens Sound System, Sista Habesha. Nel Febbraio 2017 si inaugura il completamento del Sound con Pushman & Duppy Roots Foundation; DubFlowa, Katabass, Ras Jhoan, Sensabar Legend Family; DubZoic, Sista Habesha ft Viktor Tebebe (PSALM), Buriman (Moa Anbessa) ft Gialloman, Lucadread & Nucleus Roots. A Maggio 2017 Garganistan Hi Fi amplifica per lo ShowCase Hip Hop con ospiti Amelkore e Zazza outta No Fang in combination con K9.

A settembre 2017 organizza il primo festival Dub Reggae della capitanata ospitando Sound,Mc’s,Dj da tutta Italia A Novembre 2017 siamo ripartiti con le session Dub nella Yard autogestita di Carignani e anche quest’anno gli ospiti non sono mancati…tanti fratelli,amici,selecta e sound system hanno condiviso la Yard con noi, per arrivare a Maggio 2018 ad inaugurare il secondo stack del sound e per l’occasione il Maestro Aba Shanti I ha suonato sul Garganistan HiFi per una Session indimenticabile…

GIANPY SOUND: Gianpy sound system nasce anni fa’ circa tra il 2002/2003  dall’ idea di suonare roots &
culture nelle varie danz per portare un messaggio di pace & ugualianza tra la gente.inizio tutto  quasi per scherzo suonando a casa o in piccoli locali man mano cresce la passione e si inizia cosi’ l’ idea della costruzione del sound system autocostruito in continua evoluzione come dice gianpy un sound
costantemente work in progress nascono cosi’ le prime casse profumo di legno e i primi vinili che iniziano a girare accompagnati anche da ospiti ……. Tutto questo è anche merito dei propri amici che lo accompagnano in questa avventura e sostengono il progetto la storia di gianpy sound continua ospitando vari sound system d’ italia e artisti internazionali tra cui la legenda jah youth (the roots ambassador) ,roots hi tech ,jah massive , aba  ariginals ecc.. E vari mc tra cui  u brown , ,prince livijah,lioness fonts,ras rudy gad,general levy ,sista lexy,danman ecc..

L’ elenco delle crew e sound system italiani è lungo proprio perche’ la scena italiana è fiorente e in continua espansione quindi un big up va’ a tutti quelli che credono in quello che fanno e nella reggae music.
Non meno importante anzi fondamentale è stato l’ incontro con Lord Martufe’ (consciousness s.s.).
L’ avventura di gianpy sound insieme a consciousness s.s. Continua ormai da diversi anni con un progetto chiamato ‘Roots cooperation‘ che comprende eventi ,presentazione libri e una etichetta indipendente chiamata ‘Roots cooperation‘ label all’ attivo con diversi  dischi in formato vinile. Il progetto serve a far conoscere anche realtà locali oltre quelle internazionali sostenendo anche le nostre realtà.

Il tutto amplificato dal sound di ROOTSREALITY HI – Fi

Le info riguardanti la Roots Canapa Cup e la location dell’evento verranno rese note prestissimo sul gruppo uffuciale Roots

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore