venerdì, Luglio 30

Borsa: canapa, Canada in lieve ripresa, USA in rosso rosso Borsino andamento principali titoli canapa industriale

0

Le due principali piazze borsistiche mondiali nel settore della produzione, trattamento e commercializzazione della canapa, ovvero Canada e USA, questa settimana chiudono con andamento alterno, chiusura positiva per la Borsa canadese, chiusura in negativo per quella statunitense. In realtà, a ben guardare la curva borsistica settimanale canadese, la settimana stessa si è aperta con marcati valori negativi e solo nella parte centrale e conclusiva è sembrata riguadagnare terreno. Si tratta, però, di valori lievi e minimi, quindi, in entrambi i casi -Canada e USA- permane una forte volatilità nel settore merceologico della canapa, cartina al tornasole di quanto accade nell’andamento borsistico mondiale.

Indice Marijuana Canada 200.34

In data 2/7/2021 è

Positivo: +0,13

Costituenti: 12

Cambio: +0,06 %

Prezzo di apertura: 200.17

Volume Totale: 122.70 m

Il picco nell’andamento di crescita del valore dei titoli produzione canapa e marijuana è

24 giugno 2021 ore 10,30 AM raggiunto 229.10

25 giugno 2021 ore 10,30 AM raggiunto 204.38

28 giugno 2021 ore 10,30 AM raggiunto 207.92

29 giugno 2021 ore 10,30 AM raggiunto 204,20

30 giugno 2021 ore 10,30 AM raggiunto 199,30

30 giugno 2021 ore 04,00 PM raggiunto 200,31

Indice Marijuana Stati Uniti 110.25

In data 2/7/2021

Negativo: -1.05

Costituenti: 28

Cambio: -0.94%

Prezzo di apertura: 111.92

Volume Totale: 16.12 m

Il picco nell’andamento di decrescita del valore dei titoli produzione canapa e marijuana è

24 giugno 2021 ore 10,30 AM raggiunto 111,97

25 giugno 2021 ore 10,30 AM raggiunto 111,78

28 giugno 2021 ore 10.30 AM raggiunto 112.18

29 giugno 2021 ore 10.30 AM raggiunto 110.60

30 giugno 2021 ore 10,30 AM raggiunto 110.65

30 giugno 2021 ore 04,00 PM raggiunto 110.25

Andamento borsistico aggiornato in data 2 luglio 2021

Uno sguardo contestualizzato alla data del 2 luglio 2021. Lo scenario globale delle società che operano nella lavorazione, coltivazione, trattamento e commercializzazione di canapa e le novità di un mercato di settore in forte fermento. Innovazione tecnologica, scoperte, variazioni economico/finanziarie, nuove opportunità di crescita, nonostante la crisi del Coronavirus a livello mondiale.

Accordo di cooperazione, Bombay HempCompany fornirà Spring Sciences Australia          

Bombay Hemp Company (BOHECO) dell’India sarà un fornitore esclusivo dei suoi prodotti a Spring Sciences Australia Pty. Ltd. (SSA) nell’ambito di un accordo di cooperazione. I prodotti BOHECO saranno commercializzati con il marchio SSA e i partner esploreranno la creazione di una piattaforma di ricerca e sviluppo per realizzare nuovi prodotti sia per il mercato dei consumatori che per quello farmaceutico, hanno affermato le società. “Crediamo fermamente che i prodotti per la salute e il benessere di BOHECO siano in linea con la crescente attenzione degli australiani sulla prevenzione e il mantenimento della salute attraverso uno stile di vita equilibrato”, ha affermato Steven Newbery, CEO di SSA. L’accordo riguarda anche i tessuti a base di canapa di BOHECO. SSA, parte dello Spring Sciences Group, con sede negli Stati Uniti, nel Michigan, ha affermato di essere autorizzata dall’Office of Drug Control australiano a coltivare e produrre prodotti a base di cannabis medica e sta lavorando per stabilire una rete di impianti di coltivazione e produzione di cannabis medicinale nel Queensland, in Australia. . L’azienda pianifica un’operazione di coltivazione e un impianto di lavorazione a Caboolture, nel Queensland. BOHECO produce cuori di canapa, olio di semi di canapa e polvere proteica di canapa, oltre a tessuti di canapa e una linea di abbigliamento.

Blue Sky riceve 750.000 Dollari per aggiornamenti strutturali            

Blue Sky Hemp Ventures, con sede a Saskatoon, ha ricevuto circa 750.000 dollari canadesi (circa 620.000 dollari statunitensi) per aggiornare la sua struttura a Saskatchewan, dove l’azienda produce olio di canapa e CBD. La sovvenzione proviene da Western Economic Diversification Canada, un’agenzia di sviluppo. Il programma sostiene le piccole e medie imprese in rapida crescita in nuovi mercati.

La Industrial Hemp Association del Michigan elegge il suo nuovo Presidente  

L’Industrial Hemp Association of Michigan (iHemp) ha eletto DaveCrabill presidente e ha annunciato un nuovo consiglio di amministrazione. Crabill è proprietario di Eclectic Sales & Creative Marketing, LLC, un’agenzia di marketing, Great Lakes State Hosting, LLC e iHemp Manufacturing, LLC. È anche co-fondatore e direttore delle comunicazioni di iHemp. Altri membri del consiglio eletti includono il tesoriere, Blain Becktold, un veterano dell’industria agricola e produttore di canapa; Segretario, Becky Becktold, un paralegale; vicepresidente, Jen Nelson, Mid-Michigan Hemp Supply; e vicepresidente, Cristina Cecchetti, specialista di branding e marketing digitale.

I coltivatori di canapa del Tennessee devono rinnovare le proprie licenze presso il Dipartimento dell’Agricoltura dello Stato    

I coltivatori di canapa nel Tennessee devono rinnovare le loro licenze con il Dipartimento dell’Agricoltura del Tennessee (TDA) entro il 30 giugno 2021, l’agenzia ha ricordato alle parti interessate della canapa. Le domande sono accettate tutto l’anno e scadono ogni anno il 30 giugno. I nuovi candidati e i candidati che si rinnovano devono presentare una domanda, i diritti di licenza e la documentazione richiesta. Se la domanda di rinnovo e il pagamento non vengono ricevuti entro la scadenza, la licenza di coltivatore scadrà il 30 giugno 2021 alle 16:30. CDT.

Nuovo Presidente per l’HIA degli USA    

L’agricoltore del Kentucky Mike Lewis ha assunto la presidenza della U.S. Hemp Industries Association, sostituendo Rick Trojan, HempRoad Trip, che è diventato vicepresidente e capo di un nuovo consiglio sui cannabinoidi. Il consiglio ha anche nominato Zev Paiss, Abraham Paiss & Associates, Inc., Colorado, a una nuova posizione dedicata alla fibra di canapa; e Jeffrey Kostiuk, Hemp Genetics International, Inc., Saskatoon, Saskatchewan, Canada, a una posizione incentrata sui semi di canapa e sui cereali.

 

 

 

Dati tratti da

 https://www.dailymarijuanaobserver.com/

Marijuana Investments Data base

https://www.dailymarijuanaobserver.com/marijuana-stock-database

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->