mercoledì, Dicembre 1

Borsa: canapa, Canada e USA ancora in chiusura positiva Borsino andamento principali titoli canapa industriale

0

Canada e USA anche questa settimana -come nella precedente- chiudono le proprie curve borsistiche con valori nettamente positivi, in particolar modo la Borsa USA del settore canapa. Una ventata di ottimismo che persiste dalla scorsa settimana, nonostante incomba l’ombra scura e pesante della pandemia, alla luce della nuova Amministrazione USA di Biden ed alla luce di una rinnovata voglia di investire nella coltivazione, nel trattamento e nella commercializzazione di un bene che era in ascesa anche prima della diffusione del Covid-19 in tutto il Mondo.

Indice Marijuana Canada 323.29

In data 5/2/2021 è

Positivo: +2,72

Costituenti: 14

Cambio: 0,85%

Prezzo di apertura: 320.99

Volume Totale: 728.73 m

Il picco nell’andamento di crescita del valore dei titoli produzione canapa e marijuana è

28 gennaio 2021 ore 10.30 AM raggiunto 269.82

29 gennaio 2021 ore 10,30 AM raggiunto 262.79

1° febbraio 2021 ore 10,30 AM raggiunto 268,40

2 febbraio 2021 ore 10,30 AM raggiunto 274,58

3 febbraio 2021 ore 10,30 AM raggiunto 318.72

4 febbraio 2021 ore 10,30 AM raggiunto 327.02

Indice Marijuana Stati Uniti 132.81

In data 5/2/2021

Positivo: +10,07

Costituenti: 27

Cambio: 8,20%

Prezzo di apertura: 126.00

Volume Totale: 92.75 m

Il picco nell’andamento di crescita del valore dei titoli produzione canapa e marijuana è

29 gennaio 2021 ore 10.30 AM raggiunto 107.43

1° febbraio 2021 ore 10.30 AM raggiunto 107.20

2 febbraio 2021 ore 10,30 AM raggiunto 109.86

3 febbraio 2021 ore 10,30 AM raggiunto 119.81

4 febbraio 2021 ore 10,30 AM raggiunto 126,09

4 febbraio 2021 ore 04,50 PM raggiunto 132,66

Andamento borsistico aggiornato in data 5 febbraio 2021

Uno sguardo contestualizzato alla data del 5 febbraio 2021. Lo scenario globale delle società che operano nella lavorazione, coltivazione, trattamento e commercializzazione di canapa e le novità di un mercato di settore in forte fermento. Innovazione tecnologica, scoperte, variazioni economico/finanziarie, nuove opportunità di crescita, nonostante la crisi del Coronavirus a livello mondiale.

Il comitato di revisione AOSCA cancella 4 nuovi semi a predominanza CBD    

Una società biotecnologica della California quotata in borsa ha annunciato martedì che quattro delle sue varietà di semi di canapa sono state approvate dal consiglio nazionale delle varietà dell’Associazione delle agenzie ufficiali di certificazione delle sementi. Arcadia Biosciences, con sede a Davis, ha ricevuto l’idoneità per la produzione di semi certificati per le sue varietà a marchio GoodHemp, tra cui Rogue, Umpqua, Santiam e Potomac.Tutte e quattro le varietà sono varietà a predominanza CBD propagate dai semi. Rogue, Umpqua e Santiam sono attualmente disponibili per la vendita di semi e Potomac sarà presto disponibile, secondo una dichiarazione dell’azienda. Secondo Chet Boruff, CEO di AOSCA, la certificazione dei semi aiuta a mantenere la purezza della varietà, in modo che i coltivatori possano accedere al seme puro e di alta qualità che si aspettano.”Le varietà di canapa che hanno superato con successo il processo di revisione della varietà AOSCA sono idonee per la produzione di semi di canapa certificati, trapianti o cloni, seguendo gli standard AOSCA”, ha affermato Boruff in una dichiarazione.

Lautorità di regolamentazione del mercato dell’UE aggiorna le linee guida sui cosmetici per aggiungere il CBD come ingrediente legale

Un regolatore chiave del mercato per il commercio nell’Unione europea ha aggiornato le sue linee guida per aggiungere il CBD di origine vegetale come ingrediente legale nei cosmetici. Il cambiamento arriva dopo che la European Industrial Hemp Association ha sottolineato che la Corte di giustizia europea ha recentemente stabilito che il CBD non deve essere classificato come farmaco e può essere liberamente scambiato. La modifica della classificazione è stata effettuata dalla direzione generale del mercato interno, dell’industria, dell’imprenditorialità e delle PMI (piccole e medie imprese) dell’UE. In precedenza, solo il CBD sintetico era elencato nel database dell’agenzia. I regolatori elencano il CBD di origine vegetale come protettivo e balsamo per la pelle e notano la sua funzione come antiossidante. “Questi sono i tipi di notizie che rendono la mia giornata”, ha detto in una nota l’amministratore delegato dell’EIHA, Lorenza Romanese.

 

Nuove regole della canapa USDA: ecco cosa fare per avere successo

Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti ha dato il via al 2021 con il rilascio di regolamenti federali che disciplineranno la produzione di canapa in futuro. Scopri gli elementi chiave delle nuove regole con un webinar gratuito con i principali professionisti del settore che forniranno una panoramica di ciò di cui hanno bisogno gli operatori di canapa per avere successo. C’è ancora tempo per registrarsi al webinar, che si terrà venerdì 5 febbraio alle 13:00. ET / 10:00 PT. Gli illustri ospiti di Hemp Industry Daily, Shawn Hauser, partner e presidente del dipartimento di canapa e cannabinoidi di Vicente Sederberg, e Marne Coit, membro della facoltà del Dipartimento di agricoltura ed economia delle risorse della North Carolina State University, forniranno approfondimenti su: • Nuove tempistiche di raccolta e analisi del THC. • Requisiti di campionamento e test. • Piano per consentire agli agricoltori di vendere canapa che non supera i controlli sul THC. • Se il congelamento dell’amministrazione Biden sulle nuove normative avrà un impatto sulle regole dell’USDA.•E molto di più!

L’azienda di estrazione della canapa Zelios Colorado è ora Gemini Extraction & Refinement Solutions      

Zelios Colorado, da tempo leader nel settore dell’estrazione della canapa e del CBD, ha annunciato oggi il suo nuovo nome per riflettere le capacità estese e più ampie dell’azienda dei metodi di estrazione sia con CO2 che con tecnologie di affinamento estese. L’espansione dell’impronta di Gemini nel settore deriva da un investimento sostanziale nella sua nuova struttura completamente approvata per l’estrazione, l’inverno e l’isolamento di crio-etanolo situato presso il Flight Business & Air Park a Erie, Colorado. Le nuove strutture di Gemini sono tutte certificate da Eurofins secondo gli stessi standard attuali di buone pratiche di produzione del suo impianto di CO2 (21 C.F.R. Parte 117). Inoltre, Gemini ha sviluppato un impianto di stoccaggio e lavorazione della biomassa di 10.000 piedi quadrati, fornendo una soluzione completa dalla raccolta e pre-elaborazione all’estrazione e raffinamento, rendendo Gemini l’impianto di estrazione e raffinamento a livello istituzionale più capace e di altissima qualità in Nord America.

E1011 Labs apre la strada al futuro del consumo di fiori di canapa        

Los Angeles, gennaio, 2020 – E1011 Labs, una startup con sede in California, annuncia il lancio di elon ™, un dispositivo di riscaldamento a bassa temperatura all’avanguardia e staminali ™, cartucce di fiori di canapa premium da utilizzare con elon. Con la missione di fornire un accesso facile, conveniente e conveniente al benessere dei cannabinoidi, E1011 Labs sfrutta una tecnologia innovativa e formulazioni studiate con cura. Intrecciando antiche tradizioni olistiche con innovazioni moderne, sono in prima linea nel rivoluzionare il futuro del benessere a base di canapa. Partendo dall’idea che la somministrazione polmonare fosse comunemente utilizzata nell’antica pratica medica per fornire rapidamente ed efficacemente composti benefici al corpo, E1011 Labs si sforza di fare un ulteriore passo avanti ed eliminare i sottoprodotti non necessari associati alla combustione infiammabile (cioè catrame e tossine pirolitiche) . L’obiettivo era semplice, elevare il sistema di consegna obsoleto ma efficace del passato. Ciò ha portato a cinque anni di ricerca e sviluppo intensivi e, infine, alla creazione del loro sistema di riscaldamento concentrico, a bassa temperatura e all’avanguardia, elon. L’elon fornisce la più alta biodisponibilità e biodisponibilità dei cannabinoidi rispetto ad altri metodi di assunzione come commestibile, topico o sublinguale. Gli ingredienti attivi vengono portati nel flusso sanguigno a un ritmo più veloce e gli effetti possono essere avvertiti in pochi minuti anziché in ore.

 

Dati tratti da

 https://www.dailymarijuanaobserver.com/

Marijuana Investments Data base

https://www.dailymarijuanaobserver.com/marijuana-stock-database

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->