mercoledì, dicembre 19

Autore Giacomo Gabellini

Crisi del dollaro?
di

L’oro, screditato dalle autorità statunitensi per via della sua capacità di insidiare lo strapotere del dollaro, è tornato prepotentemente al centro della scena. Ma non è l’unica delle motivazioni

Il Qatar nel ‘grande gioco’ Usa-Russia
di

Il Paese rischia di trasformarsi nell’ennesimo elemento di discordia tra Stati Uniti e Arabia Saudita da un lato e Russia ed Iran dall’altro, foriero di forti ripercussioni sulla crisi siriana e sulla stessa politica mediorientale Usa

I debiti degli Stati Uniti continuano a crescere: è allarme rosso
di

Le imprese hanno accumulato 7,8 trilioni di debito ma la loro capacità di sostenerlo è ai minimi dal 2008. Un evento inaspettato o un rialzo sensibile dei tassi, che prima o poi dovrà essere attuato, possono innescare fallimenti a catena, con il rischio di produrre  pesantissimi contraccolpi a livello sistemico

L’economia di guerra Usa e le sue pericolose implicazioni
di

Il potere dell’industria bellica è andato consolidandosi anche grazie alla consumata tendenza delle grandi aziende di settore ad arruolare nei propri consigli d’amministrazione generali a riposo ed ex gallonati di vario grado. Ma non solo. Ecco cosa c’è dietro questa grossa macchina che produce soldi

L’enigma della Federal Reserve
di

Al riparo da qualsiasi controllo democratico, ha accumulato un potere crescente nel corso dei decenni, fino a trasformarsi in un vero e proprio ‘Stato nello Stato’ con la crisi del 2008

Patto commerciale Usa-Cina: una soluzione win-win?
di

Le autorità statunitensi hanno immediatamente messo in chiaro che questo accordo rappresenta soltanto un primo passo in direzione di un’intesa più generale che garantisca vantaggi ad entrambi i Paesi, forse in risposta alle reazioni piuttosto fredde provenienti dal mondo della finanza.