Autore Francesco Tortora

Malaysia: proteste in piazza per una Convenzione ONU contro la discriminazione razziale Imponenti manifestazioni di dissenso contro una Convenzione ONU che si pone avverso ogni forma di discriminazione etnica, si teme possa limitare la posizione prevalente della maggioranza Malay musulmana del Paese
di

Il motivo è che la maggioranza musulmana di etnia Malay che gode di numerosi privilegi veda sminuita la propria posizione a favore di una più allargata multiculturalità ed una maggiore inclusione paritaria nel Paese a favore di etnie minoritarie.

Bangladesh: raccolto record di riso nel 2018 Messe a punto 94 nuove specie resistenti di riso nei laboratori nazionali, condizioni climatiche migliori e sostegno governativo alla produzione nazionale. Bangladesh quarto Paese produttore di riso al Mondo
di

Non si tratta solo di condizioni climatiche favorevoli, in quanto quest’anno i monsoni non hanno distrutto la produzione nazionale ma si tratta anche di investimenti governativi a sostegno della catena produttiva del riso nel proprio territorio nazionale e della ricerca scientifica, poiché nei laboratori del Bangladesh sono state messe a punto 94 nuove varietà di riso migliori in termini qualitativi e di resistenza

Indonesia: la politica contro la Comunità LGBTI In vista delle elezioni del prossimo aprile, alcuni candidati preferiscono spostarsi su posizioni più conservatrici e facendo appello alle ali estreme del mondo islamico nazionale. Ma potrebbe essere una pericolosa politica dal fiato corto
di

Sono già numerosi gli atti di vera e propria intolleranza di genere e sono altrettanto crescenti i provvedimenti di legge che si schierano in aperto attacco contro la Comunità LGBTI indonesiana in varie parti del Paese.

Malaysia: il tempio conteso, tra fedeli hindu e interessi commerciali Scene di violenza intorno ad un tempio che sorge su un terreno assegnato ad una società per decisione del Tribunale. Alcuni fedeli sono d’accordo nell’accettare la decisione, altri protestano in modo violento, il ruolo della comunità islamica locale
di

Pare che gli avvocati della società abbiano pagato sottobanco dei musulmani perché prendessero possesso del tempio prima dell’arrivo delle Forze di Polizia. Poi la situazione è improvvisamente peggiorata, con auto e moto date alle fiamme, a parte i vari danni procurati a tutte le zone commerciali ed economiche della zona

Un documentario tv scatena la crisi tra Israele e Thailandia Un reportage sulle condizioni in cui versano i contadini thailandesi in Israele ha acceso il fuoco delle polemiche in Thailandia e creato una conflittualità diplomatica col Governo israeliano
di

Il documentario thailandese parla di 172 morti a causa delle condizioni di lavoro in Israele, il Governo israeliano ribatte che si tratta di Sindrome di Brugada, una malattia cardiaca ritenuta tipica del popolo thailandese

Cina: primo produttore mondiale di cannabis, ma restano tanti segreti Rassegna Stampa della canapa nelle testate estere, dal 19 al 23 novembre
di

a Cina ormai primeggia in un settore dove -in realtà- vi è una antica tradizione, cioè la produzione di canapa. Si tratta di un primato mondiale dove la Cina ha acquisito posizioni di vero e proprio strapotere in ambito commerciale. Oggi, però, si riflette su quanta parte di questa produzione veicoli con sé numerosi segreti sui quali le Autorità cinesi mantengono uno stretto riserbo

Vietnam: Thích Nhất Hạnh, il monaco temuto dal Governo Famoso in Occidente chiede di poter morire nella sua Nazione di origine, dopo un esilio ultratrentennale glielo consentono, ormai su una sedia a rotelle e muto dopo un ictus. Ma le Autorità vietnamite lo tengono sotto stretto controllo
di

Tutte le confessioni religiose in Vietnam devono registrarsi e informare le Autorità sulle proprie attività senza alcun tipo di distinzione come ai tempi del Comunismo più retrivo

1 2 3 42