Autore Giulia Di Marcantonio

Islam politico, nessun futuro per i Fratelli Musulmani in Egitto
di

“Oggi l’egiziano può scegliere tra lo Stato, molto autoritario, o un’alternativa eversiva. Il giovane egiziano, rinchiuso nelle carceri per sei mesi senza alcuna motivazione, può essere più propenso ad aderire a una corrente estremista, che può dargli una legittimità anche psicologica e personalistica, anzichè aderire a uno Stato che torna avere sembianze addirittura peggiori di quelle degli ultimi 30 anni”