venerdì, Settembre 24

Australia: gli incendi devastano le foreste Le fiamme hanno già distrutto circa 40.000 ettari di terreno: uccisa un' alta percentuale di bestiame, edifici e attrezzi agricoli distrutti.

0

Numerosi incendi stanno mettendo in pericolo le foreste australiane. Le autorità hanno affisso avvisi in 50 città situate tra le città di Hamilton e Port Campbell, a sud-ovest di Melbourne, sebbene l’attenzione principale sia rivolta alla città di Cobden.

Le fiamme hanno già distrutto circa 40.000 ettari di terreno: uccisa un’ alta percentuale di bestiame, edifici e attrezzi agricoli distrutti. A questo vanno aggiunte le 22.000 case rimaste senza elettricità.   Questo è il bilancio di quanto sta avvenendo in Australia in queste ore. Quasi 300 vigili del fuoco e 29 aerei combattono l’incendio che, secondo il Victory Emergency Services, sarebbe stato generato “per lo più la scorsa notte durante un temporale”. Ma i dubbi restano.

Esperti meteorologi australiani avevano messo in guardia le autorità locali di un possibile “peggioramento delle ondate di calore estreme e degli incendi boschivi a causa dell’aumento delle emissioni di biossido di carbonio”.   

( Video tratto dal canale Youtube Euronews)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->