domenica, Maggio 9

Arabia saudita: il caso Ashraf Fayadh

0

Condanna a morte per il poeta palestinese Ashraf Fayadh in Arabia Saudita. Accusato di aver rinunciato e rinnegato la sua fede nell’Islam, l’intellettuale autoproclamatosi filo-palestinese è stato condannato alla pena capitale dal Governo Saudita. Ma si può morire per aver violato un obbligo tutto religioso, ovvero quello di dover credere in un solo dio per un’imposizione dall’alto? In Arabia Saudita è questo il destino riservato ‘ai dissidenti’ riconosciuti a tutti gli effetti come traditori della patria e disertori del credo islamico. Da oggi gli intellettuali di tutto il mondo hanno deciso di mobilitarsi dando il via ad una campagna di sensibilizzazione, che porti alla liberazione di Ashraf Fayadh.

(tratto dal canale ‘Youtube’ di ‘Channel 4 News’)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->