sabato, Ottobre 16

America Centrale: grossa ondata di migranti cubani La possibile responsabilità del flusso migratorio di cubani dall'America Centrale verso USA sarebbe stata individuata

0

E’ stato d’emergenza e vi sono numerosi blocchi alle frontiere. Dal 2010 migliaia di cubani hanno cercato di attraversare in clandestinità la frontiera dell’America centrale per arrivare negli Stati Uniti. I confini più fragili sono stati individuati in Nicaragua, tanto che il governo locale da una settimana ha deciso di stanziare forze di polizia alla frontiera e bloccare un nuovo flusso migratorio. Le responsabilità di questo fenomeno, citando alcune fonti vicine allo stato del Nicaragua, andrebbero intercettate nella crisi umanitaria innescata dalla Costa Rica. Un’emergenza sociale che coinvolgerebbe circa 200 mila persone pronte a sbarcare sulle coste orientali degli States. Alcune di queste invece preferirebbero in alternativa procedere per via terra superando i confini dell’America Centrale.

(tratto dal canale ‘Youtube’ di ‘DW‘, in lingua spagnola)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->