mercoledì, 8 Febbraio
HomeCultura & SocietàA Londra il primo ostello per dormire in una capsula

A Londra il primo ostello per dormire in una capsula

Dormire in una capsula si può. A proporlo è un ostello a London Bridge. Si chiama The London Bridge Hostel – St Christopher’s The Village e propone, primo in Gran Bretagna, una struttura con camere da letto in miniatura.

Spazio ridotto, anzi ridottissimo, ma c’è tutto: connessione Wi-Fi gratuita, prese elettriche, punti di ricarica USB e persino illuminazione d’atmosfera. Certo, la capsula è da evitare se si soffre di claustrofobia, ma comunque una novità che sta già interessando tante persone. Perché? Forse così si evita la sensazione, per molti fastidiosa, di casuale condivisione dello spazio tipica degli ostelli. I prezzi di una notte in capsula? Circa 25£, non male.

(video tratto dal canale Youtube di Business Insider)

RELATED ARTICLES

Croce Rossa Italiana

spot_img

Save the Children

spot_img

Seguici sui social

Fondazione Veronesi

spot_img

Fondazione G. e D. De Marchi

spot_img

Fondazione Veronesi

spot_img

Salesiani per il sociale

spot_img

Campus Biomedico

spot_img
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com