lunedì, Ottobre 25

19 Novembre

0

gettysburg

19 Novembre 1863: Abramo Lincoln pronuncia il discorso sull’uguaglianza degli uomini. Nella piana di Gettysburgh, lo storico Presidente degli Stati Uniti pronuncia il suo discorso ricordando una delle battaglie più feroci della Guerra di Secessione americana. Le sue parole rappresenteranno una pietra miliare nella costruzione della futura Nazione che, spinsero gli uomini a credere e a lottare per la formazione della democrazia americana. Egli dichiarò: “qui solennemente si prometta che questi morti non sono morti invano, che questa nazione, guidata da Dio, abbia una rinascita di libertà e che l’idea di un governo del popolo, dal popolo, per il popolo, non abbia a perire dalla terra».

 

19 Novembre 1998: iniziano le audizione per la richiesta di impeachment verso il Presidente Clinton. Coinvolto in quello che i mass media definirono ‘Sexgate‘ (riprendendo la parola dal caso  ‘Watergate’) , il Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton venne accusato di falsa testimonianza in merito ad una sua relazione extraconiugale con la stagista alla Casa Bianca, Monica Lewinsky. Il Presidente Clinton subì per questo (e per l’accusa di molestie verso una giornalista, mentre era ancora Governatore) un lungo processo e la sfiducia ad opera della Camera dei Rappresentanti. Fu, però, il Partito Repubblicano a inoltrare la richiesta di impeachment. Questa, tuttavia, non ebbe seguito, sopratutto in virtù dell’ammissione da parte del Presidente Clinton della relazione con la Lewinski, fatta attraverso una dichiarazione televisiva al pubblico americano.

clinton

 

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->